Rapporto tra i volumi quando si microfona un ampli

#1
Ciao ragazzi!! Non so quanti di voi si siano trovati con questo "squilibrio"...Quando suono a casa tengo il volume della pedaliera a metà e quello dell'ampli ad un quarto della potenza. Qusto mi ha permesso di equalizzare correttamente i volumi dei vari canali che utilizzo sulla pedaliera. Durante le prove lascio invariato il volume della pedaliera e porto quello dell'amplificatore a metà per poi metterci davanti un microfono che va a collegarsi nel mixer. Quando metto il volume del mio amplificatore a metà sembra che l'equilibrio che avevo creato da casa vada a modificarsi e mi sembra che le distorsioni spicchino maggiormente rispetto a quanto percepivo da casa con il volume ad un quarto. Come è possibile che l'aumento del volume vada a sballare quell'equilibrio tra i volumi dei vari patchs? Dovrei risettarli in base al volume che uso in sala? Se lascio il volume dell'ampli allo stesso livello che uso in casa perderei la comodità di poterlo usare da spia. Cosa molto comoda...Vediamo se per caso è successo anche a voi e come avete risolto la questione...PS!! Il mio ampli è un Hughes&Kettner 60R a transistor e la mia pedaliera una Pod HD400. Grazie mille ragazzi!! Il 20 dicembre ho una serata importante e speravo di arrivarci con un suono spettinante!! :)
Fender Stratocaster Mexico 2001\nGibson SG Standard 2013\nPod Line6 HD400\nHughes & Kettner Blue edition 60R\nShure SM57

Re: Rapporto tra i volumi quando si microfona un ampli

#2
può succedere.\n\nMa quando intendi che regoli il volume dell'ampli, intendi che modifichi il volume del canale (immagino il clean) oppure il master volume dell'ampli?
Fender Strat Am. St. 1991
Gibson LP Studio 2002
Takamine P1DC
Zoom G5 -> DB Cromo 8+

Chitarre che ho avuto: MusicMan Axis SS % Vigier Excalibur % Fender Malmsteen, Strat Am.St. 2006, Classic Pl. 60 e T-Bucket 400CE % Dean ML USA % Ibanez RGT3020, A300E-VV e SIX70FDBG % Jackson RX10D % Yamaha Pacifica 112 e 821

https://www.facebook.com/upset.milano/
https://www.facebook.com/insolitamente.trio

Re: Rapporto tra i volumi quando si microfona un ampli

#3
Ciao Ian! Modifico il volume del canale "Clean" usandolo a 1/4 quando suono a casa ed a metà quando suono con il gruppo, mettendo un microfono davanti. Il master lo tengo sempre al 50% in entrambi i casi...è lì il problema? :(
Fender Stratocaster Mexico 2001\nGibson SG Standard 2013\nPod Line6 HD400\nHughes & Kettner Blue edition 60R\nShure SM57

Re: Rapporto tra i volumi quando si microfona un ampli

#4
il problema ritengo sia proprio lì.\n\nProva a fare il contrario: lavora con il master e mantieni costante il volume del clean.\n\nLa spiegazione più logica è che l'ampli, pur non essendo valvolare, tende progressivamente a saturare il canale pulito.\nPrima che incorra il vero e proprio clipping (ovvero l'insorgere di una leggera distorsione udibile), il suono tende a "gonfiarsi" un po'. Ovvero, alzando il volume del clean, l'ampli aggiunge spontaneamente frequenze medie .\nLe frequenze medie sono quelle più percepibili dall'orecchio umano, e normalmente sono quelle che si vanno a tagliare quando si costruisce un suono distorto (la famosa equalizzazione a "V").\nQuindi, in definitiva, tu crei dei suoni bilanciati ma poi l'ampli ti aggiunge delle medie in modo da te non voluto, e quindi rende più evidenti alcune delle sonorità che prima andavano bene (tipicamente quelle che in origine avevano poche frequenze medie).\nLavorando con il volume master, questo dovrebbe accadere di meno.
Fender Strat Am. St. 1991
Gibson LP Studio 2002
Takamine P1DC
Zoom G5 -> DB Cromo 8+

Chitarre che ho avuto: MusicMan Axis SS % Vigier Excalibur % Fender Malmsteen, Strat Am.St. 2006, Classic Pl. 60 e T-Bucket 400CE % Dean ML USA % Ibanez RGT3020, A300E-VV e SIX70FDBG % Jackson RX10D % Yamaha Pacifica 112 e 821

https://www.facebook.com/upset.milano/
https://www.facebook.com/insolitamente.trio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti