Fender Stratocaster Roadhouse Deluxe

#1
Ciao ragazzi, sono molto attirato da questa Strato, la prima che è in grado di attirare la mia attenzione, l'ho provata qualche settimana fa in un negozio a Milano, non sono ancora pienamente convinto, voi che ne pensate? Avete avuto modo di testarla o conoscete qualcuno che l'ha fatto?

http://shop.fender.com/it-IT/electric-g ... ml#start=1
Music Man Silhouette Special H-s-s Purple/White customized Seymour Duncan SH-5 + MP Pickups red rooster/minihumbucker strato by Marco Pontillo\nYamaha Pacifica 611HFM Translucent Purple\nYamaha THR10\nKong Pandora mini\n\nBrian May sound addicted\n\nPosso ascoltare tutti i chitarristi e imitare il loro suono, ma non posso fare Brian May. Lui semplicemente cammina su un altro piano. (cit. Steve Vai)

Re: Fender Stratocaster Roadhouse Deluxe

#2
La struttura dovrebbe essere la medesima o quasi delle strato mexico di buon livello. Ne ho una al momento e si suona bene, oltre che suonare bene.
Poi sono state fatti alcuni aggiornamenti facilmente reperibili sul sito che sicuramente conosci già. Molto interessanti i pickup noiseless di serie. Il preamp va ovviamente alimentato con pila 9 volt, per cui parliamo di chitarra attiva+passiva (niente di nuovo sotto al sole... la carvin proponeva questa soluzione 20 anni fa e con lei molte altre).
Riguardo al selettore V6, io personalmente non amo gli strumenti con un milione di combinazioni possibili (qui parliamo di 5x6 = 30 diverse combinazioni di pickup + preamp). Non credo che dal vivo sia effettivamente sfruttabile, ma può comunque espandere la sonorità dello strumento (non farà miracoli, ho avuto strumenti molto complessi elettronicamente, ma alla fine si usano sempre gli stessi suoni).
Visto che l'elettronica attiva fornisce un boost, ha più senso usare questo strumento con ampli valvolari e ben poco prima dell'ampli, altrimenti si perde un po' il senso del preamp integrato (chiariamoci: è esattamente come avere un equalizzatore a pedale in catena... solo meno flessibile ma più immediato).
Fender Strato Am. St. 1991
Ibanez SIX70FDBG
Takamine P1DC
Zoom G5 -> DB Technologies Cromo 8+

Chitarre che ho avuto: MusicMan Axis SS, Vigier Excalibur, Fender Malmsteen, Fender Strato Am.St. 2006, Dean ML USA, Ibanez RGT3020, Jackson RX10D, Yamaha Pacifica 112 e 821. Ibanez A300E-VV, Fender T-Bucket 400CE

https://www.facebook.com/upset.milano/
https://www.facebook.com/insolitamente.trio

Re: Fender Stratocaster Roadhouse Deluxe

#3
Che dire Ian, esaustivo come sempre, a me la cosa che maggiormente intriga, oltre che i pu noiseless (non sono un fan del vintage), è proprio quel preamp che mi darebbe la possibilità di tirare fuori suoni più grossi e rotondi che si confanno maggiormente al mio orecchio.
Anche se, devo ammettere, ultimamente mi sto aprendo al mondo Fender, vuoi il fascino e l'idolatria di cui si circonda lo strumento (che hai ben descritto nella tua recensione), vuoi che sono tornato ad ascoltare blues, ma la Gas sta prendendo il sopravvento. [guitar2]
Music Man Silhouette Special H-s-s Purple/White customized Seymour Duncan SH-5 + MP Pickups red rooster/minihumbucker strato by Marco Pontillo\nYamaha Pacifica 611HFM Translucent Purple\nYamaha THR10\nKong Pandora mini\n\nBrian May sound addicted\n\nPosso ascoltare tutti i chitarristi e imitare il loro suono, ma non posso fare Brian May. Lui semplicemente cammina su un altro piano. (cit. Steve Vai)

Re: Fender Stratocaster Roadhouse Deluxe

#4
Capisco fin troppo bene la GAS :D.

Il problema è capire quanto non ti piaccia il suono strato classico. Perché se non ti interessa proprio, puoi andare direttamente su una strato HH o HSH, invece che SSS. O mettere un paio di minibucker (ma a quel punto, perché spendere di più per i noiseless?)
Te lo dico perché è un errore che ho fatto anche io molte volte: non centrare lo strumento e costringerlo a lavorare ai suoi limiti, e poi non hai più flessibilità. Non so se mi sono spiegato.

Così, a naso, sentendo uno che mi dice che vuole un suono fender ma più rotondo, gli direi di guardare una jazzmaster con i p90. sui distorti è molto ma molto più piena.

https://www.youtube.com/watch?v=p8WA0pPzBjE
Fender Strato Am. St. 1991
Ibanez SIX70FDBG
Takamine P1DC
Zoom G5 -> DB Technologies Cromo 8+

Chitarre che ho avuto: MusicMan Axis SS, Vigier Excalibur, Fender Malmsteen, Fender Strato Am.St. 2006, Dean ML USA, Ibanez RGT3020, Jackson RX10D, Yamaha Pacifica 112 e 821. Ibanez A300E-VV, Fender T-Bucket 400CE

https://www.facebook.com/upset.milano/
https://www.facebook.com/insolitamente.trio

Re: Fender Stratocaster Roadhouse Deluxe

#5
Ti ringrazio per il consiglio, il fatto è che possiedo già la Pacifica 611 con il P90 al manico e so come suona (divinamente per me).
Avevo voglia di sperimentare il single coil che mi sembra doni allo strumento sonorità molto più articolate, inoltre come caratteristica sembra essere più fedele al tocco e alla gestione del volume/tono, anche se su quest'ultima considerazione non mi sento certo al 100%.
Music Man Silhouette Special H-s-s Purple/White customized Seymour Duncan SH-5 + MP Pickups red rooster/minihumbucker strato by Marco Pontillo\nYamaha Pacifica 611HFM Translucent Purple\nYamaha THR10\nKong Pandora mini\n\nBrian May sound addicted\n\nPosso ascoltare tutti i chitarristi e imitare il loro suono, ma non posso fare Brian May. Lui semplicemente cammina su un altro piano. (cit. Steve Vai)

Re: Fender Stratocaster Roadhouse Deluxe

#6
Hai centrato in pieno le peculiarità del single coil. Se è quel che cerchi, la strato che hai in mente va bene, secondo me.
Fender Strato Am. St. 1991
Ibanez SIX70FDBG
Takamine P1DC
Zoom G5 -> DB Technologies Cromo 8+

Chitarre che ho avuto: MusicMan Axis SS, Vigier Excalibur, Fender Malmsteen, Fender Strato Am.St. 2006, Dean ML USA, Ibanez RGT3020, Jackson RX10D, Yamaha Pacifica 112 e 821. Ibanez A300E-VV, Fender T-Bucket 400CE

https://www.facebook.com/upset.milano/
https://www.facebook.com/insolitamente.trio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti