Esercizi Pulizia - Bending

#1
Che esercizi mi consigliereste per migliorare la pulizia dell esecuzione in generale (quindi non in un specifico brano)? \nPoi , spesso quando do una bella tirata ad una corda (del tipo 1 tono e passa) suona accidentalmente la seconda corda o la prma corda dopo quella tirata. Come posso risolvere questo problema? è normale o sono io proprio uno scarsone? O tutti e due? [chair] \nGrazie a tutti in anticipo!
« Quando si sono accese le luci, tutti erano in piedi ad urlare credendo che fossimo la band di Johnny Winter, ma appena abbiamo cominciato a suonare il pubblico si è fatto terribile. Non ho mai ricevuto tante bottiglie e sputi. È stata un'esperienza allucinante. »\n \n(Dee Dee Ramone)

Re: Esercizi Pulizia - Bending

#3
cosmic noize ha scritto:aggiungo una cosa io ..\n\ncome mi regolo per ottenere un bend preciso ?
\n\nQuoto! Me ne ero dimenticato.
« Quando si sono accese le luci, tutti erano in piedi ad urlare credendo che fossimo la band di Johnny Winter, ma appena abbiamo cominciato a suonare il pubblico si è fatto terribile. Non ho mai ricevuto tante bottiglie e sputi. È stata un'esperienza allucinante. »\n \n(Dee Dee Ramone)

Re: Esercizi Pulizia - Bending

#4
Come esercizio per il bending (sia l'intonazione, sia la tecnica, sia la pulizia) vi suggerisco un esercizio generale scopiazzato dal metodo di Castellano.\n\nPrendete una scala a caso, ad esempio SOL maggiore in terza posizione.\nPartendo dal MI basso suonate SOL e LA e poi, di seguito e a tempo, fate un bending da SOL a LA.\nRipetete su LA e SI e così via... Una nota ogni battito di metronomo!\n\nCon questo esercizio applicherete il bending su tutte le corde e con tutte le dita. Inoltre suonerete la nota di arrivo prima di fare il bend e quindi avrete il riferimento da raggiungere!\n\nPer evitare i rumori molesti bisogna:\n- premere solo la corda interessata! Le altre interessate dal movimento non dovranno toccare le barrete ma adagiarsi (senza acavallare) sopra o sotto (a seconda che il bend sia verso l'alto o verso il basso) la punta delle dita che tirano la corda.\n- stoppare le corde che sono in basso con la mano sx\n- stoppare le corde che sono verso l'alto con il parmo della mano dx.\n\nBUON LAVORO! ;) :rock:
Daj Mo!!!

Re: Esercizi Pulizia - Bending

#5
RockOn ha scritto:spesso quando do una bella tirata ad una corda (del tipo 1 tono e passa) suona accidentalmente la seconda corda o la prma corda dopo quella tirata. Come posso risolvere questo problema? è normale o sono io proprio uno scarsone?
\n\nMI capita spessissimo la stessa cosa! Il problema è che la distorsione e la compressione aumentano un casino il rumoraccio!

Re: Esercizi Pulizia - Bending

#6
altri suggerimenti ?
« Quando si sono accese le luci, tutti erano in piedi ad urlare credendo che fossimo la band di Johnny Winter, ma appena abbiamo cominciato a suonare il pubblico si è fatto terribile. Non ho mai ricevuto tante bottiglie e sputi. È stata un'esperienza allucinante. »\n \n(Dee Dee Ramone)

Re: Esercizi Pulizia - Bending

#7
Ciao Ragazzi,\n\nriprendo questo post per chiedervi consiglio e/o chiarimenti.\nHo preso la mia prima elettrica da qualche giorno e ho cominciato subito a cimentarmi con i bending.\nPremetto che mi sto esercitando facendo i bending con 3 dita, e posizionando il pollice sopra il manico, stile SRV.\nCredevo la difficoltá maggiore fosse nel capire quanto tirare, invece mi sono scontrato con questi problemi (soprattutto, o forse solo inerenti la corda Sol):\n\n1) Vescica e dolore nella zona in basso a sinistra del polpastrello anulare\n (Vengo da anni di acustica, dunque ho la pelle ben "indurita"). Il motivo é che da quanto ho capito la corda mi si infila tra polpastello e tastiera, dunque per evitare che mi scivoli sotto al dito devo premerla parecchio contro il tasto. Quando, facendo il bending sul Sol, arrivo a toccare la corda precedente, Re, quest'ultima fa la stessa fine.\nCió provoca spesso il vibrare indesiderato della corda Re, quando rilascio.\n\n2) Difficoltá in un passaggio tipo bend 3a corda 5 tasto: es. do bend --> re e plettrata sulla 1 corda, stesso tasto, dunque La..usando la mano destra per stoppare il bend quando arrivo al re, ho un effetto di pausa tra il re e il la...insomma non c'é fluiditá. Non posso aiutarmi con l'indice perche ora uso anche quello per il bend.\n\nUltima informazione: chitarra nuova, strato usa, corde nuove, 010, che non mostrano la minima ossidazione, set up chitarra ok (action bassa).\n\nAvete qualche suggerimento o una parola di conforto? [cry] \n\nTra l'altro oggi non posso suonare a causa della suddetta vescica ..... e sono in crisi da astinenza!!! :sos:
My Gear\n\nFender Stratocaster American Standard\nFender Blues Junior\nMXR Dynacomp\nFulltone OCD\nBig Muff Sovtek\nIbanez DE7\n
Immagine
\n
Immagine
Immagine

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite