Marshall ShredMaster - analisi del circuito

#1
Salve a tutti,\nper motivi scolastici (e non solo :! ) avevo intenzione di costruirmi questo distorsore della Marshall e analizzare, nelle varie parti, il circuito che lo compone. Per chi non lo sapesse, frequento per il quinto anno un tecnico industriale ad indirizzo elettronico, e da qualche giorno mi chiedo perché non mi era mai venuta l'idea di costruirmi un pedale :shock: \nVorrei produrre una specie di documentazione dettagliata, valutando anche l'idea di presentare lo stesso al mio esame di maturità.\n\nCircuito Marshall ShredMaster\n\nHo letto l'intero topic creato da clipping riguardo l'analisi del DoD 250 e ho capito meglio alcune cose, mentre su altre rimangono alcuni dubbi.\n\nPrima di tutto vorrei chiedervi delucidazioni sul minicircuito iniziale:\n\n
Immagine
\n\nPerché viene generata la Vref (di 4,5V, a giudicare dal partitore di tensione) e qual è il suo compito nel funzionamento del pedale?
PRS SE Custom 22 (2008) • Squier Jagmaster Vista Series MIJ (1997) • Ibanez Performer PF200 MIJ (1978) • Ibanez AEG10E • Guitarreros\nEM-Drive (DIY)Tube Screamer (DIY) • Boss ME-70 • TC-Electronic Hall Of Fame • Alesis Quadraverb (1989) • Ebow • Cello bow\nFender Frontman 212R • Roland MobileCube

Re: Marshall ShredMaster - analisi del circuito

#2
perchè è il voltaggio di funzionamento di tutto il circuito (verifica le specifiche dell'OPamp tramite la scheda tecnica).\nNon è infrequente che un pedale lavori a 4,5V.
Fender Strat Am. St. 1991
Gibson LP Studio 2002
Takamine P1DC
Zoom G5 -> DB Cromo 8+

Chitarre che ho avuto: MusicMan Axis SS % Vigier Excalibur % Fender Malmsteen, Strat Am.St. 2006, Classic Pl. 60 e T-Bucket 400CE % Dean ML USA % Ibanez RGT3020, A300E-VV e SIX70FDBG % Jackson RX10D % Yamaha Pacifica 112 e 821

https://www.facebook.com/upset.milano/
https://www.facebook.com/insolitamente.trio

Re: Marshall ShredMaster - analisi del circuito

#3
Ian ha scritto:perchè è il voltaggio di funzionamento di tutto il circuito (verifica le specifiche dell'OPamp tramite la scheda tecnica).\nNon è infrequente che un pedale lavori a 4,5V.
\nStupidamente avevo dato per scontato funzionasse a 9V. Giorni fa ho provato a montare il tutto su una breadboard e dall'ampli usciva solo un forte ronzio, che cambiava di tono variando le resistenze dei pot e sono alla ricerca dell'errore...\n\nGrazie per la risposta
PRS SE Custom 22 (2008) • Squier Jagmaster Vista Series MIJ (1997) • Ibanez Performer PF200 MIJ (1978) • Ibanez AEG10E • Guitarreros\nEM-Drive (DIY)Tube Screamer (DIY) • Boss ME-70 • TC-Electronic Hall Of Fame • Alesis Quadraverb (1989) • Ebow • Cello bow\nFender Frontman 212R • Roland MobileCube

Re: Marshall ShredMaster - analisi del circuito

#4
Risposta errata... :-P \nGli opamp andrebbero alimentati con tensione duale....Quello della Vref con annessa massa fittizia è un "barbatrucco" per poter far funzionare tutto ANCHE utilizzando una comune batteria da 9 V... :P :P\n\nPS\nFondamentalmente è come avere una tensione duale di +4.5 -4.5 ...Tieni conto però che la caduta sul diodo fa calare la tensione effettiva della batteria...Al partitore non arrivano 9 volts :P

Re: Marshall ShredMaster - analisi del circuito

#5
ho scritto di corsa e quindi ho scritto una cavolata :! \nGrazie della correzione :)\n\nEDIT:\nComunque, nello schema generale ho l'impressiona che manchi qualcosa. Tipo, l'alimentazione degli OP amp. Almeno, così vedo su schemi alternativi e così mi dice anche la logica. Magari è implicita.
Fender Strat Am. St. 1991
Gibson LP Studio 2002
Takamine P1DC
Zoom G5 -> DB Cromo 8+

Chitarre che ho avuto: MusicMan Axis SS % Vigier Excalibur % Fender Malmsteen, Strat Am.St. 2006, Classic Pl. 60 e T-Bucket 400CE % Dean ML USA % Ibanez RGT3020, A300E-VV e SIX70FDBG % Jackson RX10D % Yamaha Pacifica 112 e 821

https://www.facebook.com/upset.milano/
https://www.facebook.com/insolitamente.trio

Re: Marshall ShredMaster - analisi del circuito

#7
In un altro schema indica l'alimentazione dell'OPamp a 9V:\n
Immagine
\nPurtroppo non si riesce a trovare uno schema elettrico con tutte le informazioni! Io ne ho seguiti tre (con diversi valori delle resistenze e delle capacità) cercando di ricavare tutto il necessario.\nIeri sono riuscito a farlo funzionare, almeno in parte (non funziona il pot del GAIN ma devo ancora ricontrollare), e la distorsione è quella che cercavo :P \nVorrei provare però ad intervenire per rendere meno aggressivi i bassi (che, all'aumentare, si inseriscono in modo troppo possente per i miei gusti) e sperimentare le varie soluzioni proposte nell'altro topic (diodo in serie, mosfet...).\nPer il primo problema, potrebbe bastare cambiare il valore del pot? O converrebbe agire sul filtro?\n\nGrazie ad entrambi comunque :)
PRS SE Custom 22 (2008) • Squier Jagmaster Vista Series MIJ (1997) • Ibanez Performer PF200 MIJ (1978) • Ibanez AEG10E • Guitarreros\nEM-Drive (DIY)Tube Screamer (DIY) • Boss ME-70 • TC-Electronic Hall Of Fame • Alesis Quadraverb (1989) • Ebow • Cello bow\nFender Frontman 212R • Roland MobileCube

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti