Ristrutturare chitarra classica

#1
Buonasera a tutti \n\nHo intenzione di mettere a posto una chitarra classica di davvero poco valore, ma che per me ha un fortissimo valore affettivo. \nSi tratta di una Clarissa C-7 \n(mi dispiace ma non riesco neanche a trovare delle foto) \n\nIl problema è che davvero ridotta male, vi spiego: \n\nCredo che il problema più grave sia nel manico, che praticamente è rialzato all'attacco sulla cassa armonica, e questo causa una distanza immane dalla tastiera quando ci sono le corde montate su. \nE non idea di come poterlo staccare per poi poterlo riattaccare con una colla che ho letto che è ottima per le chitarre, che ho già comprato: la Titebond \n\nAltro problema credo abbastanza grave è che la parte inferiore della "tavola" è staccata dal resto della cassa per circa 10cm lungo il perimetro della cassa. \n\nInoltre la chitarra presenta varie botte e ammaccature quasi ovunque. \n\nVi prego di non rispondermi che non ne vale la pena, oppure di portarla da un liutaio specializzato, perchè mi sono posto questo obbiettivo e nessuno \nmi farà cambiare idea... \n\nSono armato di determinazione, buona volontà e pazienza \n\nGrazie in anticipo dell'aiuto...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite