Consiglio per un pò di teoria seria

#1
Sono sempre stato un infimo chitarraio hobbista e autodidatta, ma adesso inizio a stufarmi seriamente di questa condizione. Credo di essere arrivato a un punto morto, e francamente sono anche arcistufo di tablature, youttubbamenti, rubacchiamenti, tentativi empirici ecc.\nCredo sia giunto il momento di prendere in mano dei libri (di quelli veri, di carta, che scrocchiano e profumano di tipografia :wink:) e mettermi a studiare con un po' di serietà e dedizione. \nDunque chiedo ai musicisti veri del forum un consiglio su quali libri acquistare per inziare un percorso di formazione musicale che vada dalla teoria musicale pura allo studio della chitarra acustica nel particolare. \nIn sostanza credo di aver bisogno di due libri: prima uno di teoria musicale (lettura spartito, solfeggio, armonizzazione ecc. ) , e poi un buon metodo per chitarra che parta dalle basi fino alle tecniche più complesse. Nulla di facilitato o sbrigativo, voglio davvero provare a fare un percorso serio!\nConsigli?

Re: Consiglio per un pò di teoria seria

#3
Direi che un buon maestro può aiutarti benissimo se non hai mai avuto modo di studiare seriamente la teoria.\nAltrimenti mi hanno consigliato un libro di Luigi Rossi, non ricordo il titolo. Dovrebbe essere proprio la base-base per cominciare
"Don't tell me the sky is the limit when there are footsteps on the moon"
Lettura consigliata: Netiquette

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti