Gibson ES 355

#1
Da qualche anno posseggo una Gibson ES 355, chitarra rara e usata oltre che da B.B.King nella versione Lucille, anche in alcune occasioni da Johnny Marr, Noel Gallagher e da Keith Richards. Una chitarra stupenda! Ma che mi da difficoltà nell'operazione del cambio corde, per via del giro della corda e il fissaggio sul blocco del Bigsby. Inoltre rimane poco avvolgimento per le singole meccaniche sulla paletta. Qualcuno può indicarmi se c'é qualche accorgimento tecnico-pratico per facilitare la cosa. O se sarebbe più semplice smontare il Bigsby, non usando molto personalmente la leva del vibrato? Se non lo togliessi, esistono mute di corde con un avvolgimento più lungo?
Grazie e buona musica a tutti!!!

Re: Gibson ES 355

#2
Mmm, ma per pochi avvolgimenti cosa intendi? Perché quando fai un paio di giri sono anche troppi, in termini di stabilità. Va bè che con il bigsby non è che di default hai questa gran stabilità...
Fender Strat Am. St. 1991
Zoom G5 -> DB Cromo 8+

Chitarre che ho avuto: Gibson LP Studio 2002 % MusicMan Axis SS % Vigier Excalibur Original % Fender Malmsteen, Strat Am.St. 2006, Classic Pl. 60 e T-Bucket 400CE % Dean ML USA % Ibanez RGT3020, A300E-VV e SIX70FDBG % Jackson RX10D % Yamaha Pacifica 112 e 821 % Takamine P1DC

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

cron