Riverbero

#1
Salve. Sto valutando l'acquisto di un pedale riverbero. E' un effetto c he uso molto con l'ampli ma lo volevo a pedale per poterlo gestire meglio. Vorrei qualcosa di non DIGITALE ma so che i costi e le d imensioni aumentano. \nMi intrippa il Boost RVB della Tech 21 che è appunto anche BOOST. ma non conosco la ditta qualcuno l'ha provato? \nhttp://www.tech21nyc.com/products/effec ... ls_v2.html \n\nAlternativa (ma costa un botto) lo Strymon (digitale!!) \nhttp://shop.440hz.it/index.php?route=pr ... ct_id=1657 \n\no il WAMPLER (ditta che fa pedali fantastici) \nhttp://shop.440hz.it/index.php?route=pr ... ct_id=2159 \n\nche non ho capito se sia digitale o meno. \n\nAvete suggerimenti

Re: riverbero

#2
Ciao,\nprima di tutto voglio avvisarti che i link non sono postati correttamente, devi inserire l'indirizzo tra i blocchetti [url] ;) \n\nDetto questo, io adoro il reverb, ne possiedo due nella mia catena effetti.\nCome ho già scritto sul forum, ti consiglio di vedere anche il TC Electronic Hall Of Fame, sinceramente non so se sia analogico o digitale, ma non mi interessa perché semplicemente suona molto bene. Ha anche la funzione TonePrint, che lo rende un pedale dal rapporto qualità/prezzo (secondo me) ottimo!\nOvvio che lo Strymon blueSky o bigSky siano migliori per alcuni tipi di simulazioni, ma costano rispettivamente il doppio e più del triplo del TC Electronic.\nGli altri due invece non li conosco.\n\n\n
PRS SE Custom 22 (2008) • Squier Jagmaster Vista Series MIJ (1997) • Ibanez Performer PF200 MIJ (1978) • Ibanez AEG10E • Guitarreros\nEM-Drive (DIY)Tube Screamer (DIY) • Boss ME-70 • TC-Electronic Hall Of Fame • Alesis Quadraverb (1989) • Ebow • Cello bow\nFender Frontman 212R • Roland MobileCube

Re: riverbero

#3
Maggot ha scritto:Ciao,\nprima di tutto voglio avvisarti che i link non sono postati correttamente, devi inserire l'indirizzo tra i blocchetti [url] ;) \n\nDetto questo, io adoro il reverb, ne possiedo due nella mia catena effetti.\nCome ho già scritto sul forum, ti consiglio di vedere anche il TC Electronic Hall Of Fame, sinceramente non so se sia analogico o digitale, ma non mi interessa perché semplicemente suona molto bene. Ha anche la funzione TonePrint, che lo rende un pedale dal rapporto qualità/prezzo (secondo me) ottimo!\nOvvio che lo Strymon blueSky o bigSky siano migliori per alcuni tipi di simulazioni, ma costano rispettivamente il doppio e più del triplo del TC Electronic.\nGli altri due invece non li conosco.\n\n\n
\n\ngrazie del suggerimento. Della TC ho il delay.... Aiuto sinceramente non riesco a farmeli piacere...mi sembra gelido!!!!

Re: riverbero

#4
Io ho appena preso l'Hall of Fame della TC ed a me piace molto! Ha tanti riverberi interessanti, la funzione toneprint, stereo out ed è costruito molto bene. Io non lo definirei "gelido" ma trasparente ed assolutamente silenzioso. Lì è una questione di gusti, se preferisci un pedale che ti sporca e deforma il suono oltre che a darti l'effetto allora il TC non fa per te. Magari in quel caso allora prova Electro Harmonix! :) \n\nIo per meno di 130 euro non credo proprio che avrei potuto trovare di meglio.
Fender Stratocaster American Standard, Gibson Les Paul Custom Black Beauty, Ibanez AEL-40SE, Testata Brunetti XL-REVO LTD, Casse Brunetti Customwork Cab 4x12 CW-412 e 2x12 CW-212, Roland Micro Cube, TC Polytune + TC Mojo Mojo Overdive + TC Hall of Fame Reverb + Voodoo Lab Analog Chorus + MXR Carbon Copy Delay\n\nChitarre che ho avuto: Fender Stratocaster Standard MEX, Ibanez RG-2550Z Prestige

Re: riverbero

#5
Partiamo dal presupposto che "digitale" non equivale sempre a "male assoluto", penso che spesso si sopravvalutino un pò le proprie capacità uditive, sfido CHIUNQUE a fare una prova alla cieca tra gli attuali reverb digitali e analogici per vedere se è capace davvero a distinguere uno dall'altro.\nDetto questo aggiungerei anche che se cerchi determinati suoni non li avrai mai con un analogico per forza di cose.\nPassando ai pedali, l'hall of fame piace a molti ed è un bel pedale ma io l'ho trovato freddo proprio come carattere (un pò come tutti i tc, ma o piacciono o non piacciono, credo sia proprio una scelta costruttiva).\nStrymon è sempre una garanzia ma ovviamente la qualità si paga, inoltre è molto corposo come suono.\nDai un'occhiata anche al Cathedral, io l'ho scelto dopo un'attenta analisi di vari pedali perchè per quello che costava mi offriva molti suoni diversi ma ha delle regolazioni un pò troppo particolari e a qualcuno possono o non piacere o essere inutili.\nMi viene da consigliarti anche il Verbzilla della line 6, lo scartai solo perchè ho la fisima dei pedali in plastica dura ma come suono secondo me è davvero ai livelli di reverb più blasonati e costosi ma con un quarto del prezzo, inoltre ha il trail e lo shimmer integrato e la cosa non fà mai male.
Gibson Les Paul Studio red wine gold hardware '95 / Squier Telecaster Deluxe
Electro Harmonix Memory Man Hazarai / Electro Harmonix Cathedral / Blackstar HT Dual / Electro Harmonix Little Big Muff / Electro Harmonix Pulsar / Boss RC1 / Korg Pitchblack / Danelectro Daddy O / Ibanez TC7 / E bow
Fender HotRod Deville 212

Re: riverbero

#6
ziaccio ha scritto:Partiamo dal presupposto che "digitale" non equivale sempre a "male assoluto", penso che spesso si sopravvalutino un pò le proprie capacità uditive, sfido CHIUNQUE a fare una prova alla cieca tra gli attuali reverb digitali e analogici per vedere se è capace davvero a distinguere uno dall'altro.
\nAssolutamente d'accordo! Mi ricorda un po' il discorso True Bypass VS Buffered...\n\n\nPrima non l'avevo specificato, ovviamente il mio consiglio è basato sul mio gusto personale. Io lo uso molto spesso insieme al Quadraverb, sicuramente con molto più "carattere", quindi forse sento meno questa sua "freddezza" di base.\nAd ogni modo, credo che la funzione TonePrint comunque lo renda molto più interessante, anche se purtroppo non la si può provare in negozio...\n\nIl Line6 Verbzilla a mio parere è bellissimo, anch'io l'ho scartato però per l'enclosure di plastica, che non riesco proprio a mandare giù.\nDipende poi anche dall'utilizzo che vuoi farne, se è per conoscere meglio il reverb come effetto uno Strymon secondo me è un po' esagerato, se invece vuoi fare Ambient, Post-Rock o generi simili è un altro discorso.
PRS SE Custom 22 (2008) • Squier Jagmaster Vista Series MIJ (1997) • Ibanez Performer PF200 MIJ (1978) • Ibanez AEG10E • Guitarreros\nEM-Drive (DIY)Tube Screamer (DIY) • Boss ME-70 • TC-Electronic Hall Of Fame • Alesis Quadraverb (1989) • Ebow • Cello bow\nFender Frontman 212R • Roland MobileCube

Re: Riverbero

#7
Vero, molto dipende da che uso dovrai farne, ho dato per scontato che cercassi determinati suoni perchè tra quelli che hai nominato c'è uno Strymon, ma se ti serve solo un pedale per aggiungere poco più a quello che già ti offre un riverbero da ampli allora dovrai indirizzarti su altri pedali.
Gibson Les Paul Studio red wine gold hardware '95 / Squier Telecaster Deluxe
Electro Harmonix Memory Man Hazarai / Electro Harmonix Cathedral / Blackstar HT Dual / Electro Harmonix Little Big Muff / Electro Harmonix Pulsar / Boss RC1 / Korg Pitchblack / Danelectro Daddy O / Ibanez TC7 / E bow
Fender HotRod Deville 212

Re: Riverbero

#9
Io ho l'hall of fame ed è molto bello :D è digitale. Non fa rumori e non perdi frequenze ;)
Fender Stratocaster U.S.A. '09\nTestata Dangelo ABacuc 15\nVox V847-A, Kor DP9, TC Hall Of Fame \nVendo Delay DeSalvo e una Washburn MG 70 degli anni 90 ;) \nhttp://www.mercatinomusicale.com/mm/a_washburn-mg-70_id3711679.html\n\n"Music is for everyone. Only the publishers believe that someone can possess" John Lennon

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite