Blackstar HT Dual, impressioni a freddo

#1
Ciao a tutti\nOggi volevo parlarvi del mio nuovo acquisto, il distorsore valvolare a 3 canali Blackstar Ht Dual\nNon voglio fare una vera e propria recensione del suddetto pedale in quanto non è nelle mie competenze, vorrei piuttosto condividere le mie impressioni a freddo (avendolo usato già un bel pò ormai) magari aiutando chi cercherà info su internet prima di un eventuale acquisto. \nForse chi mi conosce da un pò di tempo sul forum ricorderà che sono sempre stato contro le distorsioni a pedali preferendo direttamente quelle dei canali a parte dell'ampli, infatti questo acquisto è stato fatto più per necessità economica (vedasi topic sugli ampli) e per poter puntare in futuro direttamente su una bella monocanale.\nNon voglio elencare le specifiche tecniche perchè si possono trovare facilmente su internet, parliamo piuttosto del suono visto che è quello che ci interessa davvero.\nL'ho testato su 4 ampli diversi per il momento, Peavey classic 30, solita accoppiata Mesa V twin+Mesa 50/50, Fender Twin e un vecchissimo Vox Venue 100 transistor, risultato? \nSuona da paura in ogni caso.\nIl motivo principale per cui l'ho preso era per sostituire il mio Boss od2 come overdrive e nella speranza anche di poter usare il Dual al posto del canale lead del V Twin che in quanto a presenza è davvero penoso.\nLa valvola in bella vista lavora davvero e si sente, anche sull'ampli più schifoso con cui l'ho suonato aveva un ringhio micidiale.\nLa botta c'è al contrario di quanto dicevano alcuni sui vari siti che ho spulciato prima dell'acquisto.\nIl crunch non è mai ovattato neanche con un equalizzazzione più americana e moderna e il distorto riesce ad essere convincente anche con il massimo del gain, mi piace da morire il fatto di poter ottenere finalmente quelle distorsioni non troppo pesanti ma comunque presenti, stile Mark V per intenderci.\nPersonalmente sconsiglio l'utilizzo di questo pedalozzo con i single coil perchè mi sembra non gli rendino giustizia, però sono solo gusti personali lo sapete.\nTiriamo le somme tra i pro e i contro.\nPRO:\n-Pedale silenzioso e definito anche a livelli di gain alti.\n-Suono valvolare e mai zanzaroso\n-Possibilità di aggiungere ben 3 suoni a scelta differenti anche con un ampli monocanale\n-Emulated output per poterlo mandare direttamente in registrazione o nel mixer\n-Solidità e facilità di regolazione.\n-Eq davvero ottimo che offre la possibilità di decidere che sound dare alla propria distorsione tramite la manopolina ISF (infinite shape feature)\nCONTRO:\n-Peso non sottovalutabile (poco più di 1,2 Kg)\n-Necessità di alimentazione dedicata a 16 v\n-Ingombro in pedaliere piccole\n-Eq comune per i 3 canali\n-Non è un vero TBP (per me non è un contro ma qualcuno potrebbe non apprezzare, non mangia assolutamente segnale in ogni caso).\nInsomma fortemente consigliato, sono sicuro che questo bestione rimarrà nella mia pedaliera per davvero tanto tempo.\nSe eravate indecisi se comprarlo o meno vi consiglio di provarlo di persona, ve ne innamorerete al primo powerchord, ne sono certo ;)
Gibson Les Paul Studio red wine gold hardware '95 / Squier Telecaster Deluxe
Electro Harmonix Memory Man Hazarai / Electro Harmonix Cathedral / Blackstar HT Dual / Electro Harmonix Little Big Muff / Electro Harmonix Pulsar / Boss RC1 / Korg Pitchblack / Danelectro Daddy O / Ibanez TC7 / E bow
Fender HotRod Deville 212

Re: Blackstar HT Dual, impressioni a freddo

#3
No, non ho bisogno di ulteriore distorsione, quella del v twin semplicemente non la uso più perchè suona davvero male rispetto al Dual che è molto più definito e potente, inoltre suona molto più caldo anche con settaggi estremi (che non uso).
Gibson Les Paul Studio red wine gold hardware '95 / Squier Telecaster Deluxe
Electro Harmonix Memory Man Hazarai / Electro Harmonix Cathedral / Blackstar HT Dual / Electro Harmonix Little Big Muff / Electro Harmonix Pulsar / Boss RC1 / Korg Pitchblack / Danelectro Daddy O / Ibanez TC7 / E bow
Fender HotRod Deville 212

Re: Blackstar HT Dual, impressioni a freddo

#4
Concordo appieno in tutto tranne su una cosa\n
ziaccio ha scritto:\n-Pedale silenzioso e definito anche a livelli di gain alti.\n
\n\nHo avuto il Blackstar HT-DistX e attualmente possiedo il Dual (per avere anche OD).. e il fruscio si sente eccome a gain già a ore 12 :( ho dovuto dotarmi dell'ISP Decimator per evitare il fruscio quando non suono!
Immagine

Re: Blackstar HT Dual, impressioni a freddo

#5
Mai avuto nessun rumore di fondo con questo pedale (e la mia pedaliera non è cablata neanche con cavi di qualità, anzi), non saprei cosa dirti :?: \nPoi in tutta onestà per come suona me lo sarei preso anche con il fruscio sul distorto...
Gibson Les Paul Studio red wine gold hardware '95 / Squier Telecaster Deluxe
Electro Harmonix Memory Man Hazarai / Electro Harmonix Cathedral / Blackstar HT Dual / Electro Harmonix Little Big Muff / Electro Harmonix Pulsar / Boss RC1 / Korg Pitchblack / Danelectro Daddy O / Ibanez TC7 / E bow
Fender HotRod Deville 212

Re: Blackstar HT Dual, impressioni a freddo

#7
il ronzio può essere legato a mille motivi, dal tipo di pickup all'impianto di messa a terra casalingo.
Fender Strat Am. St. 1991
Zoom G5 -> DB Cromo 8+

Chitarre che ho avuto: Gibson LP Studio 2002 % MusicMan Axis SS % Vigier Excalibur Original % Fender Malmsteen, Strat Am.St. 2006, Classic Pl. 60 e T-Bucket 400CE % Dean ML USA % Ibanez RGT3020, A300E-VV e SIX70FDBG % Jackson RX10D % Yamaha Pacifica 112 e 821 % Takamine P1DC

Re: Blackstar HT Dual, impressioni a freddo

#8
Lo Spilung ha scritto:Ciao Zio\nMa con il dual puoi mettere in cascata Od e distorsione o li devi usare uno alla volta?
\n\nUno alla volta. La domanda mi sorge spontanea, perchè vorresti usare Od e distorsione insieme? :?:
Gibson Les Paul Studio red wine gold hardware '95 / Squier Telecaster Deluxe
Electro Harmonix Memory Man Hazarai / Electro Harmonix Cathedral / Blackstar HT Dual / Electro Harmonix Little Big Muff / Electro Harmonix Pulsar / Boss RC1 / Korg Pitchblack / Danelectro Daddy O / Ibanez TC7 / E bow
Fender HotRod Deville 212

Re: Blackstar HT Dual, impressioni a freddo

#9
perche' se metti il gain al minimo dell OD " supporta" il segnale per la distorsione= piu' CICCIA :rock: :rock: \nad esempio nell visual sound non si puo' e nemmeno nel Gemini \nMa davvero il V Twin e' spompo'? non sara' la valvolina in stato comatoso?\n l tra le cose che non me lo fanno comprare e' che nel 90% non c'e l 'alimentatore originale...

Re: Blackstar HT Dual, impressioni a freddo

#11
Lo Spilung ha scritto:perche' se metti il gain al minimo dell OD " supporta" il segnale per la distorsione= piu' CICCIA :rock: :rock: \nad esempio nell visual sound non si puo' e nemmeno nel Gemini \nMa davvero il V Twin e' spompo'? non sara' la valvolina in stato comatoso?\n l tra le cose che non me lo fanno comprare e' che nel 90% non c'e l 'alimentatore originale...
\n\nPersonalmente la distorsione la trovo già molto "ciccia" così com'è e non vedo perchè pomparla esageratamente, ho letto in giro di qualcuno che l'ha pompato con un boost ma non sò dirti quale sia il risultato.\nPer quanto riguarda l'alimentatore non saprei che dirti, cioè è davvero poco furbo vendere un pedale che necessita di un determinato alimentatore e non includerlo...\nOT: Si la distorsione del v Twin è davvero spompa e no, non sono le valvole del pre ad essere esaurite perchè agiscono solo sul clean, una cosa carina del v twin però è il poter mixare clean e solo in un terzo "canale" in modo da avere la dinamica del clean e il suono del distorto, a me non serve però se settato bene a gain bassi esce un bel suono per dei soli blues ;)
Gibson Les Paul Studio red wine gold hardware '95 / Squier Telecaster Deluxe
Electro Harmonix Memory Man Hazarai / Electro Harmonix Cathedral / Blackstar HT Dual / Electro Harmonix Little Big Muff / Electro Harmonix Pulsar / Boss RC1 / Korg Pitchblack / Danelectro Daddy O / Ibanez TC7 / E bow
Fender HotRod Deville 212

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite